In data 19 Settembre la Compagnia Mystes si è esibita agli Uffizi presentando “Lucida Follia“, penultimo appuntamento di Uffizi Live.

Nello specifico, lo spettacolo prevedeva una performance di danza urbana ispirata all’opera Giuditta che taglia la testa ad Oloferne di Artemisia Gentileschi, ubicata nella Sala 90. La coreografia ha messo in scena il momento in cui Giuditta, una volta rientrata nella sua stanza dopo l’efferato omicidio, si è ritrovata a dover combattere con i propri fantasmi ed i propri rimorsi causati da questo violento episodio. In particolare, lo spettacolo ha messo in risalto le mille sfaccettature di una donna e le reazioni  in una situazione così drammatica. Il tema biblico raffigurato in tale opera del XVII secolo può ancora essere considerato di grandissima attualità.

La Regia è stata curata come sempre da Gigi Nieddu, mentre gli interpreti per l’occasione sono stati: Jessica Capanni, Neri Bonciani, Jane Llaha, Costanza Delfino, Guia Meucci, Sara Cencetti.

 

Ci sentiamo di ringraziare tutti gli organizzatori per la possibilità di aver ballato in una location unica al Mondo e tutte le persone che ci sono stati vicino e tutti i bellissimi commenti avvenuti durante lo streaming. Da parte nostra è stato un onore aver la possibilità di rappresentare la prima compagnia Hip Hop nella storia a ballare negli Uffizi.

Il Video dello streaming della prima performance potete trovarlo qua.

Scorrete il canale Instagram dei Mystes qui sotto per vedere alcune immagini dello spettacolo